Elezioni, la Butterfly sostiene Antonio Di Naro

antonio2

In occasione delle prossime elezioni gli studenti universitari saranno chiamati a votare per il rinnovo delle cariche studentesche al Consiglio di Amministrazione, Senato Accademico e Cus.

L’associazione studentesca Butterfly for University ha deciso di appoggiare la coalizione composta da Run, Vivere Ateneo, NRG, UniAttiva e Onda Universitaria ed in particolare la candidatura al Senato Accademico di Antonio Di Naro, 22 anni, canicattinese, studente di Lettere Moderne.

La sua candidatura al Senato Accademico è il risultato di anni di sano attivismo universitario che ha visto l’associazione Run, da lui rappresentata, promotrice di numerose battaglie a favore dei diritti degli studenti.

Il Senato Accademico si occupa di offerta formativa, ricerca e servizi per gli studenti.

“ Negli anni è stato chiesto la modifica del regolamento vigente per inserire un appello ad aprile in modo tale da renderlo fruibile a tutti gli studenti. Molto può ancora essere fatto sotto questo punto di vista. – Continua Antonio – Questione Orari Biblioteche: Nel nostro programma c’è un punto nel quale chiediamo che gli orari di apertura vengano prolungati: la cultura non può avere orari. Questione laureandi: troppo spesso è accaduto che colori i quali non siano riusciti a laurearsi entro il periodo previsto, riporto l’esempio di Marzo per avere una idea più chiara, si siano trovati costretti a versare per intero il corrispettivo della tassa spettante. Cercheremo di premere affinché agli Studenti venga concessa la possibilità di non versare la tassa per intero, ottenendo uno sgravio sulla seconda rata. Questione Post – Lauream: L’università deve adeguare la propria offerta formativa alle necessità del mondo del lavoro: occorrono maggiori tirocini e stage, momenti di contatto che permettano all’, utente di conoscere e approcciare le realtà extra universitarie.”

Ancora una volta la Butterfly for University condivide e sostiene il percorso tracciato dalla Run che mette sempre al primo posto i diritti degli studenti.

E’ necessario per garantire una buona e sana rappresentanza andare a votare e non sottovalutare l’importanza della rappresentanza studentesca.

Vi ricordiamo che si vota il 16 e il 17 Maggio esibendo Documento di Identità.

In bocca al lupo ai nostri candidati:

Antonio Di Naro – Candidato al Senato Accademico – Run

Rosario Signorino Gelo – Candidato al Consiglio di Amministrazione – Vivere Ateneo

Serena La Russa – Candidata al Cus – NRG

18193347_10213114430239335_6759102391925564425_o

“Idee, innovazione, impresa”

IMG_1957_compressedPalermo, 30 settermbre 2016 – di Roberto Oriti –

“Idee, innovazione, impresa”. Promosso dall’associazione studentesca                           Butterfly for University, in collaborazione con la startup InEmbryo,
l’evento ha visto la presenza del presidente dell’Ersu Palermo, Alberto
Firenze, del direttore dell’Agenzia Nazionale Giovani, Giacomo D’Arrigo, del
Direttore MIUR USR per la Sicilia – Ufficio I Ambito Territoriale di Palermo,
Maria Luisa Altomonte.
In occasione dell’evento “Idee, innovazione, impresa” i docenti e gli studenti
hanno presentato le loro attività di alternanza scuola-lavoro e di contrasto
alla dispersione scolastica.
Durante la giornata sono state presentate alcune delle realtà innovative del panorama
palermitano, tra le quali, la piattaforma di impresa simulata XCamp, che ha            spiegato quanto sia importante oggi fare rete e fare proprio il concetto di impresa e
auto-imprenditorialità, la piattaforma di crowdsourcing InEmbryo, che ha anche
raccontato il progetto sulla dispersione scolastica appena concluso, presentando      l’ebook realizzato insieme agli studenti della Scuola Media “Cosmo Guastella”.

A conclusione, i ragazzi hanno potuto sperimentare la realtà aumentata grazie         all’ETT, industria digitale e creativa che ha mostrato loro, attraverso l’ausilio dei loro     visori 3d, di quanto è possibile fare con questa realtà in piena espansione.

CONCORSO ‘Immaginario Arabo-Normanno. Un Patrimonio di storie, sogni e idee’.

_15092016102900

L’iscrizione nel patrimonio UNESCO di “Palermo arabo-normanna e delle cattedrali di Cefalù e Monreale” è una straordinaria opportunità per il nostro territorio. Per questo abbiamo pensato di chiamare a raccolta le forze creative della nostra città, soprattutto le generazioni più giovani, chiedendo di raccontare questo straordinario Patrimonio.
“Immaginario Arabo-Normanno” è il contest dove le arti e la creatività i partecipanti racconteranno le storie, l’emozioni, la bellezza, la cultura di un patrimonio unico: un modo originale e coinvolgente per stimolare l’interesse della comunità, ma anche una significativa occasione per conoscere il nostro patrimonio culturale e promuovere il sito UNESCO.

“Immaginario Arabo Normanna” è un contest aperto a tutti, senza limiti di età e di nazionalità, né di qualifica.
Non vi sono limiti di tecniche ammesse per categorie di concorso.
Il concorso prevede la selezione di n. 50 opere, attraverso contest nei social network saranno selezionati i 50 elaborati:
n. 20 FOTOGRAFIE – n. 10 VIDEO – n. 20 ILLUSTRAZIONI/CREAZIONI ARTISTICHE E/O CULTURALI (pittura, disegno, interpretazione grafica inedita, ma anche altre forme artistiche)

i 50 elaborati saranno pubblicati in un catalogo e faranno parte dell’allestimento di una grande mostra. Tra queste 50 opere, una giuria di qualità (che sarà nominata dopo la scadenza dei termini di presentazione), assegnerà sei (due per categoria) che saranno: un weekend in Europa in un città “Sito UNESCO” per due persone, buoni acquisto in libri e attrezzature, abbonamenti per stagioni concertistiche e teatrali ecc.. ( il dettaglio dei premi sarà pubblicato entro la scadenza del bando).

È previsto un Premio Speciale “Community Unesco” rivolto alle scuole (Istituti scolastici di ogni ordine e grado), all’Accademia di belle arti, al Conservatorio, all’Università, ma anche alle scuole di danza e di musica, alle associazioni culturali, ecc..
Non vi sono limiti di materiali e tecniche, si potrà usare e osare qualsiasi espressione e materiale.

Il termine ultimo per presentare la candidatura è il 5 novembre 2016, è possibile presentare una sola candidatura per categoria. 

Scarica il bando e il modulo di partecipazione.

Application

Bando

Domanda di Partecipazione

Competition

Tratto da www.unescoarabonormanna.it

Online il bando per i test d’accesso ai corsi d’Ingegneria

UNIVERSITA_001_CITTADELLA-UNIVERSITARIA_GEN10_JPEG-HI-RES_PH.-GAIA-ANDERSON_IMG_0330

Mentre gli esami di maturità volgono al termine l’Università si prepara ad accogliere gli studenti che intendono continuare gli studi.
Nella fattispecie il 1 Luglio 2016 è stato reso noto il bando per l’accesso ai corsi di laurea di Ingegneria.
I corsi di laurea, a numero programmato, per i quali è bandito il concorso, per esami, sono:
• PA – Ingegneria Gestionale e Informatica – 129 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni – 102 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Chimica – 125 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Gestionale – 90 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Meccanica – 91 posti rimanenti
• PA – Ingegneria dell’Energia – 132 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Biomedica – 84 posti rimanenti
Invece i corsi di laurea, a numero aperto, ai quali bisogna obbligatoriamente partecipare al test (per superare l’ofa ed iscriversi al corso) sono:
• PA -Ingegneria Civile ed Edile
• PA -Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio
• PA -Ingegneria Elettronica
• PA -Ingegneria Cibernetica
• CL -Ingegneria Elettrica
Per poter affrontate il test d’ammissione bisogno essere in possesso dei seguenti requisiti:
• diploma quinquennale rilasciato da un istituto di istruzione secondaria di secondo grado
• I candidati comunitari ovunque residenti e quelli non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, di cui all’art. 39, comma 5, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n° 286, così come modificato dall’art. 26 della legge 30 luglio 2002, n° 189, in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente al diploma di scuola secondaria di secondo grado che si consegue in Italia, accedono alla prova nello stesso contingente riservato ai cittadini italiani
• Possono, altresì, partecipare al test i cittadini non comunitari residenti all’estero in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero valido per l’immatricolazione alle Università della Nazione di appartenenza e riconosciuto equipollente al diploma di scuola secondaria di secondo grado che si consegue in Italia, conseguito con almeno 12 anni di scolarità. Per i corsi a numero programmato ad essi è riservato il contingente di posti riportato all’articolo l.
• Per i cittadini non comunitari residenti all’estero, in sostituzione del test, è previsto un colloquio di cultura generale in lingua italiana sulle aree del sapere di cui all’Allegato A del presente bando. Saranno ammessi al colloquio solo coloro che avranno superato la prova preliminare di conoscenza della lingua italiana che avrà luogo alle ore 8:30 il giorno 2 settembre 2016, presso l’aula “Michele Capitò” della Presidenza della Scuola Politecnica, Viale delle Scienze, Edificio 7, piano terra. Al termine di questa prova, e in caso di superamento di quest’ultima, nella stessa aula si svolgerà il colloquio di cui sopra.Tutte le disposizioni riguardanti l’accesso degli studenti stranieri potranno essere assunte consultando le “Norme ministeriali per l’accesso degli studenti ai corsi universitari anno accademico 2016117” a cui ci si richiama integralmente, sul sito del MIUR (LINK www.studiare-in-italia.it/studentistranieri).
• Non sono ammessi alla prova coloro che si sono già immatricolati in seguito alla partecipazione alla procedura anticipata di selezione, per l’accesso ai corsi di laurea di cui al presente bando, svoltasi nel mese di maggio (TOLC).

Per poter partecipare ai test bisogna seguire questi semplici passaggi:
1. Registrarsi al Portale Studenti Unipa ;
2. Cliccare su “Pratiche Studente” -> “Nuova Pratica”;
3. Selezionare “Concorsi ed Immatricolazioni” e cliccare su “Domanda di partecipazione a concorso per Corsi di Laurea a numero programmato”;
4. Compilare la pratica on-line specificando l’ordine di preferenza dei Corsi di Laurea in Ingegneria (si possono esprimere fino ad un massimo 12 preferenze tra i diversi corsi di laurea)
5. Stampare il MAV di pagamento generato a conclusione della guida

Il MAV, che una volta pagato non potrà essere rimborsato, può essere pagato in un qualunque sportello del Banco di Sicilia -UniCredit Group (ad eccezione della Agenzia 33 di Palermo – Parco d’Orleans) inderogabilmente entro l’orario di chiusura degli sportelli bancari del giorno 19 agosto 2016. Il pagamento del Mav può anche essere effettuato on line sempre entro e non oltre il 19 agosto 2016.
Il test per i corsi di laurea di cui al presente bando si terrà il giorno 1 settembre 2016, con inizio alle ore 10:00. Saranno rese note, mediante pubblicazione sulla pagina web http://www.unipa.it/amministrazione/area1/ssp10/ le sedi di svolgimento della prova e l’assegnazione dei candidati alle rispettive sedi e aule. Gli interessati non riceveranno alcuna ulteriore comunicazione in merito alle sedi di svolgimento della prova.

Tutti i candidati saranno tenuti a presentarsi alle ore 8:00 nelle sedi indicate per le procedure di riconoscimento. I candidati potranno essere ammessi alla prova concorsuale previa esibizione di un documento di identità personale in corso di validità. Qualora il candidato non dovesse figurare nell’elenco degli ammessi alla prova, condizione necessaria per l’ammissione, con riserva, sarà l’esibizione della ricevuta di pagamento della tassa di partecipazione al concorso (MAV).

La prova consiste nella soluzione di n. 80 quesiti, che presentano cinque opzioni di risposta, relativi alle cinque aree seguenti:

• Logica (15 quesiti)

• Comprensione verbale (15 quesiti)

• Matematica 1 (20 quesiti)

• Scienze fisiche e chimiche (20 quesiti)

• Matematica 2 (10 quesiti)

Per lo svolgimento del test è assegnato un tempo di 2 ore e 30 minuti.
Non è consentito lasciare l’aula prima di 30 (trenta) minuti dalla conclusione della prova tranne che in quei casi ritenuti eccezionali ad insindacabile giudizio della Commissione d’aula.
Il risultato del test, ad esclusione della sezione di lingua inglese, è dete1minato come segue:
• Risposta corretta: l punto;
• Risposta errata: -0,25 punti;
• Risposta non data: O punti.
Nell’ambito della prova è presente anche una sezione di verifica della conoscenza della lingua inglese che comporta 60 quesiti e 30 minuti aggiuntivi.
Il risultato della sola prova di conoscenza della lingua inglese è determinato come segue:
• Risposta corretta: l punto;
• Risposta errata: O punti;
• Risposta non data: O punti.
L’esito della sezione di lingua inglese non incide sulla valutazione prevista dal presente bando e sostituisce l’accertamento linguistico previsto dal corso di studio se il punteggio riportato è maggiore o uguale a 14.
Le prime graduatorie di merito, una per ciascun corso di laurea a numero programmato, e gli elenchi degli aventi diritto all’immatricolazione, uno per ciascun corso di laurea ad accesso libero, saranno rese note entro il 12 settembre 2016 sulla pagina web http://www.unipa.it/amministrazione/area1/ssp10/
La procedura di immatricolazione, da effettuarsi esclusivamente on line, dovrà essere effettuata a partire dal 14 settembre 2016 ed entro il 21 settembre 2016 (incluso il pagamento delle tasse di immatricolazione).

La consegna della documentazione cartacea della domanda di immatricolazione dovrà avvenire entro le ore 13:00 del 30 settembre 2016 presso la Segreteria Studenti della Scuola Politecnica – Viale delle Scienze- edificio 3- 90128 Palermo o presso le segreterie remote dei Poli decentrati.

La domanda di scorrimento, da presentarsi esclusivamente on line, dovrà essere compilata a partire dal 14 settembre 2016 ed entro il 21 settembre 2016.

A seguito delle domande di scorrimento, le graduatorie e gli elenchi aggiornati saranno pubblicati, entro il 27 settembre 2016, sulla pagina web http://www.unipa.it/amministrazione/areal/ssp10/

Noi della Butterfly For University siamo a completa disposizione degli studenti che accingono ad entrare a contatto con l’Università. Vi invitiamo inoltre a prendere visione nella sua interezza del bando, il quale rappresenta l’unica fonte ufficiale.

Bando Ingegneria – 2016/2017

Contatti:
Facebook: Butterfly For University
Mail: butterflyforuniversity@gmail.com
Presso l’auletta Butterfly – Run, sita al terzo piano dell’edificio 8

Seminario ”Metodi, strumenti ed analisi per l’efficientamento dei sistemi di trasporto”

Martedi 14.06.2016, dalle ore 14.15, presso la Scuola Politecnica aula 4.8 (ex facoltà di Architettura), si svolgerà il seminario “ Metodi, strumenti ed analisi per l’efficientamento dei sistemi di trasporto “. 

Obiettivo del corso seminariale, è quello di fornire ai professionisti partecipanti una panoramica aggiornata delle tecniche di analisi, valutazione e gestione per la formulazione, in fase di pianificazione, di azioni ed interventi per l’efficientamento dei sistemi di trasporto. A tal fine verranno anche illustrate sinteticamente le modalità di utilizzo di software specialistici in grado di elaborare specifici indicatori sui livelli di efficienza, qualità ambientale e sicurezza delle reti infrastrutturali sottoposte ad analisi.

Il programma del seminario ed il modulo di iscrizione è disponibile alla pagina

http://aiit.it/seminario-metodi-strumenti-ed-analisi-per-lefficientamento-dei-sistemi-di-trasporto/

La quota di iscrizione è di € 10,00 come diritti di Segreteria

Causale: Ing. xxxx n. 0000 Seminario 06.06.2016

Copia del bonifico deve essere consegnata al momento della firma di presenza sul registro.

Per i partecipanti al seminario sono previsti n. 4 CFP ai sensi del Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale. I crediti saranno riconosciuti ad Ingegneri ed Architetti che frequenteranno il seminario per l’intera durata prevista.

Scadenza iscrizioni 13.06.2016 ore 21.00.

SEZIONE CIFI PALERMO

Consorzio Arca, lunedì 13 la presentazione dell’app Arianna

Lunedì 13 Giugno, alle ore 15 presso il Consorzio Arca (Ed.16, Viale delle Scienze – Palermo), In.Sight – spin-off dell’Università degli Studi di Palermo ed incubata presso Arca – presenterà l’App Arianna. Vincitrice della Startcup Palermo 2014Arianna è un sistema di navigazione assistita a basso costo e poco invasivo sull’ambiente dedicato a non vedenti e ipovedenti. Il sistema sarà fruibile sugli store dopo un accurato lavoro di ricerca e sviluppo e sarà presentato dal CEO, Laura Giarrè, alla presenza di numerosi ospiti accademici e appartenenti al mondo dell’innovazione e ICT. L’evento è gratuito ma per motivi logistici è gradita la registrazione su Eventbrite.

Il problema della navigazione assistita, soprattutto in ambienti indoor dove non è disponibile il segnale GPS, è attualmente un problema molto sentito per il quale non esistono ancora soluzioni definitive. In particolare, i sistemi di navigazione dedicati ai non vedenti sono ancora in fase sperimentale e poco commercializzati, anche a causa dei limiti delle soluzioni attuali.

L’integrazione sociale delle persone ipovedenti e non vedenti si basa anche sull’indipendenza nella mobilità e negli spostamenti, fattori che sono alla base di un inserimento attivo anche nel mondo del lavoro. La normativa italiana stabilisce che, in caso di nuove costruzioni o ristrutturazioni di edifici e spazi aperti al pubblico, esiste un preciso obbligo di installare “accorgimenti e segnalazioni che permettano l’orientamento e la riconoscibilità dei luoghi e delle fonti di pericolo” a non vedenti ed ipovedenti (DPR 503/1996, DM 236/1989, L. 104/1992).

Arianna permetterà agli utenti di muoversi guidati dal loro smartphone lungo dei percorsi prestabiliti, sia in ambiente indoor (aeroportimuseiospedalicentri commerciali) che outdoor (stazionimarciapiedipercorsi turistici e naturalistici), e di fornire innovativi servizi di prossimità a loro dedicati.

Scarica la locandina con il programma della giornata.

Tratto da Consorzio Arca

Euro2016, vivilo con noi!

europei - finale

Gli Europei di Francia sono ormai alle porte, l’Italia, come sempre, sarà protagonista e anche la Butterfly for University ha deciso di “partecipare”. Il mese di giugno ci vedrà impegnati sui libri, ma tra un esame e l’altro potremo rilassarci guardando insieme le partite della Nazionale in Auletta Butterfly (Aula F 330 dell’Edificio 8). Un’occasione per stare insieme e sostenere i ragazzi di Conte nel luogo in cui trascorriamo le nostre intense giornate di studio. Il primo appuntamento è per le 21 di lunedì 13 giugno, quando Buffon e compagni esordiranno contro il temibilissimo Belgio. Poi ci rivedremo alle ore 15 di venerdì 17 giugno per Italia-Svezia e alle ore 21 di mercoledì 22 giugno per l’ultima sfida del girone contro l’Irlanda.

Un maxi schermo che trasmette le partite della Nazionale e tanti amici, quale migliore occasione per prendersi una piccola la pausa dallo studio? Vi aspettiamo in Auletta Butterfly, sperando di vivere nuovi “notti magiche”.

Sabato 21 Maggio al via StartCup Palermo 2016

Festival_Ingegno_Programma

Sabato 21 maggio parte ufficialmente Startcup Palermo 2016, con l’apertura delle iscrizioni on line. Anche quest’anno la competition mette in palio premi in denaro e sopratutto la possibilità di partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione, probabilmente il più alto riconoscimento per una startup a livello nazionale. Nelle passate undici edizioni, Startcup Palermo è stata trampolino di lancio per moltissime idee che poi sono diventate realtà imprenditoriali di successo in campo nazionale e internazionale. Le iscrizioni rimarranno aperte fino alle ore 17 del 13 giugno 2016.

La presentazione di Startcup Palermo si svolgerà alle ore 10 nell’Aula 11 del Polididattico di Viale delle Scienze, e si inserisce nel programma di un grande evento che quest’anno è alla sua 1^ edizione: il Festival dell’Ingegno, organizzato dall’Assessorato Attività Produttive del Comune di Palermo e l’Università degli Studi di Palermo (Polididattico, inizio ore 9.30). 

Aperta dagli interventi del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e del Rettore di Unipa, Fabrizio Micari, la manifestazione offrirà un concorso di idee, avvisi pubblici per premiare soluzioni ai bisogni di aziende partecipate e non, grandi e non, locali e non. Ci saranno inoltre dibattiti animati con le aziende, workshop, presentazione di elevator pitch, momenti di informazione su arte, ricerca, didattica e trasferimento scientifico universitario.

Il Festival dell’Ingegno vuole essere un’occasione per tutti i talentuosi che vogliono trasformare idee ed intuizioni originali in soluzioni concrete e utili per diverse realtà aziendali pubbliche e private del territorio e per il miglioramento della qualità della vita a Palermo.

Scarica il programma completo della giornata.

Tratto da Consorzio Arca

#TIMWCap arriva a Palermo

64f1bd36159ab528d3f0e600c8367f84_XLVenerdì 13 maggio, alle ore 11, si terrà al Consorzio Arca la presentazione di TIMWCap, il programma di accelerazione per startup digitali di Tim, che dal 2009 ha supportato ben 260 idee! Attraverso la Call for Startups, che si chiuderà ufficialmente il 30 maggio, Tim selezionerà le startup che accederanno al Digital Innovation Year, che prevede l’assegnazione di 32 grant da 40.000 euro.

Durante la presentazione, dopo i saluti del presidente di Arca, Umberto La Commare, interverrà Annalisa Riggio, CEO di Bookingbility, la startup nostra incubata che l’anno scorso è stata selezionata per partecipato al programma di TIMWCap.

Per tutte le informazioni e la procedura di iscrizione, visitate il sito di TIMWCap.

A questo link trovate l’evento su Facebook: Evento Facebook TIM #Wcap

Tratto da Consorzio Arca