Butterfly for University tra multimedialità e avanguardie: Marco Maria Correnti dirige “Fantásmata”

L’incantevole cornice di Palazzo Aragona-Cutò a Bagheria ospiterà dal 13 al 17 novembre l’Expo Multimediale 2013 del Cinema, dello Spettacolo e dei Media dal titolo “Fantásmata”, una kermesse di ampio respiro, intrisa di incontri cui parteciperanno alcune tra le più autorevoli personalità del panorama culturale siciliano. La Butterfly for University, da sempre sensibile alle tematiche oggetto dell’Expo Multimediale, annuncia con orgoglio che il direttore artistico dell’evento sarà Marco Maria Correnti, da anni fra i pilastri dell’associazione. La partecipazione, come sempre attiva, della Butterfly assumerà, così, connotati nuovi e particolarmente significativi perché innalzerà la nostra associazione al ruolo di co-protagonista di un evento che rappresenta l’eccellenza tra le manifestazioni culturali. Il percorso dell’Expo si dipanerà in un susseguirsi di spazi su temi molteplici che animeranno il piano nobile del palazzo. Lo spazio A, allestito nell’Alcova dei Principi, si trasformerà ne “L’antro delle ninfe” che sarà animato da video-percorsi, affidati alla cura degli allievi del Corso di Laurea Magistrale in “Teatro, Cinema e Produzione Multimediale”. Lo spazio B, disposto nella prima sala a sinistra, sarà dedicato al grande successo cinematografico di Giuseppe Tornatore “Baarìa”, grazie alla creatività di Giulia Raciti che avrà cura di mettere in mostra il Backstage e l’archeologia del set anche attraverso proiezioni video. Nel salone centrale, che ospiterà lo spazio C, gli ospiti potranno godere della proiezione no-stop del lungometraggio “B-alarm!” a cura di Marco Maria Correnti, Vincenzo Castronovo e Federica Marchese. Proseguendo nel salone a destra, lo spazio D si trasformerà per l’occasione in un puzzle di fotografie dedicate agli itinerari del Flamenco tra territorio, arti, cultura, spettacolo. Il salone d’accesso accoglierà il dirompente sincretismo dello spazio E, in cui mostre fotografiche e proiezioni visive saranno protagonisti all’unisono. Lo spazio F, infine, sarà un’autentica sorpresa per visitatori e semplici curiosi con sala cinema, haiku e la Mostra Fotografica collettiva degli studenti del Laboratorio di Fotografia digitale e fotografia teatrale e di scena a cura di Gianfranco Spatola. Nel corso dell’inaugurazione, in programma alle 17.00 di giorno 13 novembre, interverranno tra gli altri il Magnifico Rettore Roberto Lagalla, il Sindaco di Bagheria Vincenzo Lo Meo, il Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche Laura Auteri e Renato Tomasino, Presidente del L.U.M “Michele Mancini”.

La Butterfly for University ringrazia fin da ora il Comune di Bagheria, i protagonisti della kermesse e tutti coloro che la visiteranno.

Lascia un commento