Servizio di Orientamento e Tutoraggio

universita

L’ associazione studentesca ButterflyforUniversity, si prepone l’obiettivo di assistere e guidare i neo diplomati che intendono intraprendere la carriera universitaria.

Il primo approccio al mondo universitario risulta essere a volte un po’ complicato e tortuso. Il nostro compito è quello di supportarvi e  fornirvi assistenza guidata riguardo i seguenti argomenti:

  1. Orientamento sulla scelta del corso di laurea;
  2. Delucidazioni e Assistenza ai test d’ingresso;
  3. Immatricolazione;
  4. Informazioni riguardanti servizi ERSU: Borse di studio, ERASMUS ecc.
  5. Servizio ed Infopoint pratiche universitarie.

Siamo disponibili i seguenti giorni:

Martedì e Giovedì dalle 9:30 alle 12:30  e dalle 16: 00 alle 18:00.                                   Potete contattarci tramite i seguenti recapiti:

Pagina Facebook: ButterflyforUniversity                                                                         Posta: butterflyforuniversity@gmail.com                                                                     Recapiti Telefonici: Luca Costanza – 3290960751, Laura Santangelo – 3883542846  Sede: Auletta Butterfly terzo piano Edificio 8, Ingegneria presso Università di Palermo.

 

Elenco Aule, Partecipanti e Commissione Test di Accesso Unipa

Planimetria_aule endDal seguente link potrete raggiungere tutte le indicazione logistiche utili allo svolgimento dei test di accesso afferenti a tutti i corsi di laurea.

http://www.unipa.it/amministrazione/area1/ssp10/decreti_commissioni_graduatorie/

Un in Bocca al Lupo a tutti i candidati.

Online il bando per i test d’accesso ai corsi d’Ingegneria

UNIVERSITA_001_CITTADELLA-UNIVERSITARIA_GEN10_JPEG-HI-RES_PH.-GAIA-ANDERSON_IMG_0330

Mentre gli esami di maturità volgono al termine l’Università si prepara ad accogliere gli studenti che intendono continuare gli studi.
Nella fattispecie il 1 Luglio 2016 è stato reso noto il bando per l’accesso ai corsi di laurea di Ingegneria.
I corsi di laurea, a numero programmato, per i quali è bandito il concorso, per esami, sono:
• PA – Ingegneria Gestionale e Informatica – 129 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni – 102 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Chimica – 125 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Gestionale – 90 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Meccanica – 91 posti rimanenti
• PA – Ingegneria dell’Energia – 132 posti rimanenti
• PA – Ingegneria Biomedica – 84 posti rimanenti
Invece i corsi di laurea, a numero aperto, ai quali bisogna obbligatoriamente partecipare al test (per superare l’ofa ed iscriversi al corso) sono:
• PA -Ingegneria Civile ed Edile
• PA -Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio
• PA -Ingegneria Elettronica
• PA -Ingegneria Cibernetica
• CL -Ingegneria Elettrica
Per poter affrontate il test d’ammissione bisogno essere in possesso dei seguenti requisiti:
• diploma quinquennale rilasciato da un istituto di istruzione secondaria di secondo grado
• I candidati comunitari ovunque residenti e quelli non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, di cui all’art. 39, comma 5, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n° 286, così come modificato dall’art. 26 della legge 30 luglio 2002, n° 189, in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente al diploma di scuola secondaria di secondo grado che si consegue in Italia, accedono alla prova nello stesso contingente riservato ai cittadini italiani
• Possono, altresì, partecipare al test i cittadini non comunitari residenti all’estero in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero valido per l’immatricolazione alle Università della Nazione di appartenenza e riconosciuto equipollente al diploma di scuola secondaria di secondo grado che si consegue in Italia, conseguito con almeno 12 anni di scolarità. Per i corsi a numero programmato ad essi è riservato il contingente di posti riportato all’articolo l.
• Per i cittadini non comunitari residenti all’estero, in sostituzione del test, è previsto un colloquio di cultura generale in lingua italiana sulle aree del sapere di cui all’Allegato A del presente bando. Saranno ammessi al colloquio solo coloro che avranno superato la prova preliminare di conoscenza della lingua italiana che avrà luogo alle ore 8:30 il giorno 2 settembre 2016, presso l’aula “Michele Capitò” della Presidenza della Scuola Politecnica, Viale delle Scienze, Edificio 7, piano terra. Al termine di questa prova, e in caso di superamento di quest’ultima, nella stessa aula si svolgerà il colloquio di cui sopra.Tutte le disposizioni riguardanti l’accesso degli studenti stranieri potranno essere assunte consultando le “Norme ministeriali per l’accesso degli studenti ai corsi universitari anno accademico 2016117” a cui ci si richiama integralmente, sul sito del MIUR (LINK www.studiare-in-italia.it/studentistranieri).
• Non sono ammessi alla prova coloro che si sono già immatricolati in seguito alla partecipazione alla procedura anticipata di selezione, per l’accesso ai corsi di laurea di cui al presente bando, svoltasi nel mese di maggio (TOLC).

Per poter partecipare ai test bisogna seguire questi semplici passaggi:
1. Registrarsi al Portale Studenti Unipa ;
2. Cliccare su “Pratiche Studente” -> “Nuova Pratica”;
3. Selezionare “Concorsi ed Immatricolazioni” e cliccare su “Domanda di partecipazione a concorso per Corsi di Laurea a numero programmato”;
4. Compilare la pratica on-line specificando l’ordine di preferenza dei Corsi di Laurea in Ingegneria (si possono esprimere fino ad un massimo 12 preferenze tra i diversi corsi di laurea)
5. Stampare il MAV di pagamento generato a conclusione della guida

Il MAV, che una volta pagato non potrà essere rimborsato, può essere pagato in un qualunque sportello del Banco di Sicilia -UniCredit Group (ad eccezione della Agenzia 33 di Palermo – Parco d’Orleans) inderogabilmente entro l’orario di chiusura degli sportelli bancari del giorno 19 agosto 2016. Il pagamento del Mav può anche essere effettuato on line sempre entro e non oltre il 19 agosto 2016.
Il test per i corsi di laurea di cui al presente bando si terrà il giorno 1 settembre 2016, con inizio alle ore 10:00. Saranno rese note, mediante pubblicazione sulla pagina web http://www.unipa.it/amministrazione/area1/ssp10/ le sedi di svolgimento della prova e l’assegnazione dei candidati alle rispettive sedi e aule. Gli interessati non riceveranno alcuna ulteriore comunicazione in merito alle sedi di svolgimento della prova.

Tutti i candidati saranno tenuti a presentarsi alle ore 8:00 nelle sedi indicate per le procedure di riconoscimento. I candidati potranno essere ammessi alla prova concorsuale previa esibizione di un documento di identità personale in corso di validità. Qualora il candidato non dovesse figurare nell’elenco degli ammessi alla prova, condizione necessaria per l’ammissione, con riserva, sarà l’esibizione della ricevuta di pagamento della tassa di partecipazione al concorso (MAV).

La prova consiste nella soluzione di n. 80 quesiti, che presentano cinque opzioni di risposta, relativi alle cinque aree seguenti:

• Logica (15 quesiti)

• Comprensione verbale (15 quesiti)

• Matematica 1 (20 quesiti)

• Scienze fisiche e chimiche (20 quesiti)

• Matematica 2 (10 quesiti)

Per lo svolgimento del test è assegnato un tempo di 2 ore e 30 minuti.
Non è consentito lasciare l’aula prima di 30 (trenta) minuti dalla conclusione della prova tranne che in quei casi ritenuti eccezionali ad insindacabile giudizio della Commissione d’aula.
Il risultato del test, ad esclusione della sezione di lingua inglese, è dete1minato come segue:
• Risposta corretta: l punto;
• Risposta errata: -0,25 punti;
• Risposta non data: O punti.
Nell’ambito della prova è presente anche una sezione di verifica della conoscenza della lingua inglese che comporta 60 quesiti e 30 minuti aggiuntivi.
Il risultato della sola prova di conoscenza della lingua inglese è determinato come segue:
• Risposta corretta: l punto;
• Risposta errata: O punti;
• Risposta non data: O punti.
L’esito della sezione di lingua inglese non incide sulla valutazione prevista dal presente bando e sostituisce l’accertamento linguistico previsto dal corso di studio se il punteggio riportato è maggiore o uguale a 14.
Le prime graduatorie di merito, una per ciascun corso di laurea a numero programmato, e gli elenchi degli aventi diritto all’immatricolazione, uno per ciascun corso di laurea ad accesso libero, saranno rese note entro il 12 settembre 2016 sulla pagina web http://www.unipa.it/amministrazione/area1/ssp10/
La procedura di immatricolazione, da effettuarsi esclusivamente on line, dovrà essere effettuata a partire dal 14 settembre 2016 ed entro il 21 settembre 2016 (incluso il pagamento delle tasse di immatricolazione).

La consegna della documentazione cartacea della domanda di immatricolazione dovrà avvenire entro le ore 13:00 del 30 settembre 2016 presso la Segreteria Studenti della Scuola Politecnica – Viale delle Scienze- edificio 3- 90128 Palermo o presso le segreterie remote dei Poli decentrati.

La domanda di scorrimento, da presentarsi esclusivamente on line, dovrà essere compilata a partire dal 14 settembre 2016 ed entro il 21 settembre 2016.

A seguito delle domande di scorrimento, le graduatorie e gli elenchi aggiornati saranno pubblicati, entro il 27 settembre 2016, sulla pagina web http://www.unipa.it/amministrazione/areal/ssp10/

Noi della Butterfly For University siamo a completa disposizione degli studenti che accingono ad entrare a contatto con l’Università. Vi invitiamo inoltre a prendere visione nella sua interezza del bando, il quale rappresenta l’unica fonte ufficiale.

Bando Ingegneria – 2016/2017

Contatti:
Facebook: Butterfly For University
Mail: butterflyforuniversity@gmail.com
Presso l’auletta Butterfly – Run, sita al terzo piano dell’edificio 8

Accesso ai corsi, a Maggio i test per accedere ad Ingegneria

UNIVERSITA': TEST D'INGRESSO, OGGI AL VIA .

Importanti novità arrivano dall’Università per quanto riguarda le modalità di accesso ai corsi. Quest’anno,a differenza degli anni precedenti ,sono state bandite due sessioni di svolgimento della procedura di accesso ai corsi di studio.

Le due sessioni prendono il nome di anticipata e ordinaria.

La sessione anticipata, o TOLC-I (Test On Line Cisia – Ingegneria), prevede l’accesso ai seguenti corsi di laurea ad accesso libero:

  • Classe L-7/L-23 (corso interclasse)- Ingegneria Civile ed Edile, Palermo (codici 2022 e 2023)
  • Classe L-7 – Ingegneria per l’Ambiente e il  Territorio, Palermo (codice 2098);
  • Classe L-8 – Ingegneria Cibernetica, Palermo (codice 2188);
  • Classe L-8 – Ingegneria Elettronica, Palermo (codice 2092);
  • Classe L-9- Ingegneria Elettrica, Caltanissetta (codice  2091),

Ed invece, attraverso un esame, l’accesso ai seguenti corsi di laurea ad accesso programmato:

  •  Classe  L-8  –  Ingegneria  Gestionale  e  Informatica,  Palermo  (codice  2017),  150 (centocinquanta) posti;
  • Classe  L-8  –  Ingegneria   Informatica   e  delle  Telecomunicazioni,   Palermo   (codice  2096),   150 (centocinquanta) posti;
  • Classe L-9- Ingegneria Biomedica, Palermo (codice 2140), 150 (centocinquanta) posti;
  • Classe L-9- Ingegneria Chimica, Palermo (codice 2087), 150 (centocinquanta) posti;
  • Classe L-9- Ingegneria dell’Energia, Palermo (codice 2189), 150 (centocinquanta) posti;
  • Classe L-9- Ingegneria Gestionale, Palermo (codice 2094), 150 (centocinquanta)  posti;
  • Classe L-9- Ingegneria Meccanica, Palermo (codice 2055), 150 (centocinquanta) posti.

Per poter partecipare alla procedura di accesso alla sessione anticipata è necessario essere in possesso di un diploma,  rilasciato  in  Italia  da  un Istituto  di Istruzione Secondaria di secondo grado di durata quinquennale, o conseguirlo entro il 31 luglio 2016.

Sono ammessi anche i candidati comunitari ovunque residenti e quelli non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, di cui all’art. 39, comma 5, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, così come modificato  dall’art. 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189, in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto  equipollente  al diploma di scuola secondaria di secondo grado che si consegue in Italia, o che lo conseguiranno entro il 31 luglio 2016.

La procedura di accesso ai corsi prevede due importanti fasi:

1)    ISCRIZIONE: Ogni candidato dovrà iscriversi al TOLC-I attraverso il sito www.cisiaonline.it, selezionare TOLC ed iscriversi al TOLC-I secondo le modalità indicate e provvedere al pagamento  di 30€ entro il 10 maggio. Qualora il candidato riscontri difficoltà nell’iscrizione può consultare  una guida studenti alla pagina www.cisiaonline.it/area-tematica-tolc-cisia/home-tolc-generale/

2)    IMMATRICOLAZIONE UNIPA: Per poter essere inserito negli elenchi degli aventi diritto ad immatricolarsi ai corsi di laurea ad accesso libero e  nelle graduatorie di merito per l’ammissione ai  corsi  di  laurea  ad  accesso  programmato bisogna presentare istanza on-line sul sito dell’Università degli Studi di Palermo www.unipa.it

Per coloro che intendo iscriversi in corsi ad accesso programmato occorre conseguire ai test TOLC-I un punteggio uguale o maggiore a 14.

Il test, al quale il candidato dovrà sottoporsi, è costituito da 40 quesiti così suddivisi:

•   20  di matematica

•   5  di logica

•  10 di scienze  (fisica e chimica)

•   5 di comprensione verbale.

Il test avrà la durata di 1 ora e 45 minuti da dividere così:

•    60 minuti  per i quesiti di matematica

•    15 minuti  per i quesiti di logica

•   20 minuti  per i quesiti di scienze

•   10 minuti  per i quesiti di comprensione verbale.

Nell’ambito della  prova  è presente  anche  una  sezione   di  verifica  della  conoscenza della  lingua inglese che comporta 30 quesiti e 15 minuti aggiuntivi.

Il risultato  del test ad esclusione della sezione di lingua inglese, è determinato come segue:

•    Risposta corretta:  1 punto;

•    Risposta errata: -0,25 punti;

•    Risposta non data: 0 punti.

L’esito  della  sezione di lingua  inglese  non  incide  sulla  valutazione prevista dal presente bando  e sostituisce l’accertamento linguistico  previsto  dal corso di studio se il punteggio riportato è maggiore o uguale a  7.

I test avranno luogo a Palermo il 16,17, 18, 19 e 20 maggio 2016 ai seguenti orari:

tabellaPer maggiori informazioni consultare il bando al seguente link: BANDO TOLC-I

Noi della Butterfly For University siamo a completa disposizione degli studenti che per la prima volta si accingono ad entrare a contatto con l’Università.

Contatti:

 

Ingegneria: Nasce il corso in “Scienza e Ingegneria dei Materiali”

L’università  di Palermo ci fa sapere che dal prossimo anno accademico attiverà un nuovo corso di laurea magistrale in “Scienza e Ingegneria dei Materiali”.

Il corso, secondo quanto si legge nella nota, sarà il primo in Sicilia e il terzo dell’Italia  Meridionale, fornirà ottime prospettive di occupazione e avrà  rilevanti contatti e progetti comuni con aziende del settore.

L’ incontro di presentazione del nuovo Corso è previsto per martedì 29 maggio alle ore 10,00 presso l’Aula Magna della Scuola Politecnica.
Di seguito vi riportiamo la  lettera di presentazione del corso:
“Scienza e Ingegneria dei Materiali”
Qui trovate il piano di studi: Piano di studi

 

Unipa apre le porte: agevolazioni per i meritevoli e i meno abbienti, stangata per i fuori corso

L’Università di Palermo apre le porte agli studenti e lo fa in un modo più unico che raro nel panorama accademico nazionale: premiando gli studenti meritevoli e i meno abbienti. Una netta inversione di tendenza che potrebbe aprire un circolo virtuoso in un momento in cui la crisi economica ha fatto registrare allarmanti picchi del 20% di iscrizioni in meno al Sud rispetto al periodo immediatamente precedente alla recessione. Dopo anni caratterizzati da nefasti tagli all’università e alla ricerca, nel corso dei quali lo slogan “Con la cultura non si mangia” era divenuto l’inquietante pietra miliare di certa politica nostrana che non perdeva occasione per calpestare il diritto allo studio in quanto veicolo di riscatto sociale ma soprattutto di una coscienza civica più matura e critica, avviene che, per una volta, l’ateneo di Palermo si erige a modello da imitare senza riserve in quanto i bisogni delle famiglie numerose e meno danarose, nonché degli studenti più meritevoli, dunque delle eccellenze in fieri che potrebbero, nel prossimo futuro, rendere grande il nostro Paese, divengono per una volta la priorità. Continua a leggere

La Butterfly non va in vacanza, ecco cosa bolle in pentola…

Archiviata ormai la sessione estiva d’esami, la cittadella universitaria, riscaldata al limite del verosimile da un sole abbacinante, si mostra vuota e desolata. Gli studenti si godono il meritato riposo, mentre l’Università garantisce i servizi soltanto a regime ridotto. Così, come del resto è accaduto anche negli anni scorsi, le segreterie, dal 1 Luglio al 31 Agosto, resteranno aperte soltanto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 13. Viceversa il lavoro della Butterfly for University non si è mai fermato, anzi è febbrile. A queste latitudini, infatti, “la rappresentanza non va in vacanza” non è uno slogan da intonare inutilmente e quasi meccanicamente come fosse un coro da stadio, ma l’immagine maggiormente rappresentativa del modus operandi di un’associazione, la Butterfly, che non conosce limiti di tempo o soluzione di continuità nell’impegno a sostegno del territorio e degli studenti. Diverse sono le iniziative di cui la Butterfly sarà protagonista tra la fine dell’estate e il prossimo autunno, a cominciare dal mese di Settembre, che vedrà l’associazione impegnata nel delicato compito di accogliere le aspiranti matricole. Consapevoli del senso di smarrimento e degli innumerevoli dubbi di chi si accinge ad affrontare i test di ammissione, i nostri associati, come ogni anno, saranno ben lieti di fornire informazioni puntuali e dettagliate su strutture, piani didattici e modulistica, nell’intento di rendere l’ingresso nel mondo universitario meno traumatico possibile. Terminata questa prima fase, la Butterfly realizzerà iniziative culturali di ampio respiro: kermesse cinematografiche, concorsi fotografici, esposizioni di opere di giovani artisti saranno soltanto alcune tappe di un percorso di sviluppo del territorio e, in particolare, di crescita delle individualità che lo animano. Tali eventi saranno non soltanto l’occasione per molti di esprimere il proprio talento e di farsi conoscere da un più ampio pubblico, ma anche la realizzazione di un progetto che vede nell’Università  un luogo di formazione intellettuale e civica, la quale non può dipendere esclusivamente dalle nozioni apprese a lezione o dai libri ma deve sostanziarsi di appuntamenti in cui la condivisione culturale sia l’ospite principale. Piuttosto che perdere tempo nel vano tentativo di appropriarsi delle vittorie altrui, come diverse associazioni sono solite fare, la Butterfly for University preferisce lavorare ad un’Università meno contorta e dispersiva, soprattutto più efficiente e professionalmente formativa al fine di agevolare agli studenti il futuro ingresso nel mondo del lavoro. Lo studio è veicolo di riscatto sociale ed è per questo che la Butterfly for University, sempre aperta ad ascoltare le proposte altrui, non intende dialogare con chi, invece di lottare a difesa di un diritto fondamentale, scende a compromessi con una classe politica che lo oltraggia e lo rende inaccessibile a tanti. Il menu è pronto, la tavola è imbandita. Siete tutti invitati, nessuno escluso. La Butterfly è già al lavoro per voi.

 

Borse di studio ERSU: online il bando 2013/2014

E’ stato pubblicato il bando di concorso per l’attribuzione di 2865 borse di studio  e servizi relativo all’anno accademico 2013/14.

  • La scadenza della richiesta on-line è fissata per il 9 SETTEMBRE;
  • La scadenza per l’invio cartaceo (solo RACCOMANDATA) o tramite PEC  è fissata per il 13 SETTEMBRE;

Si ricorda che i limiti massimi di reddito e patrimonio per poter partecipare al bando relativi al 2012 sono:

  • ISEEU  € 20.728,00
  • ISPEU € 34.979,00

Per consultare il Bando CLICCA QUI;

Per partecipare al bando CLICCA QUI ;

Per qualsiasi chiarimento potete contattarci al nostro contatto su FACEBOOK,  nel gruppo MATRICOLE o  con una mail a butterflyforuniversity@gmail.com .

 

 

AGGIORNATO:Online i bandi 2013/2014 dell’ Università degli studi di Palermo

Vi informiamo che sono appena stati pubblicati i bandi relativi ai corsi di laurea dell’università degli Studi di Palermo.

Per qualsiasi informazione, consiglio, o chiarimento sulle procedure di iscrizione, vi inviatiamo a iscrivervi al nostro gruppo facebook, saremo lieti di aiutarvi:  MATRICOLE 2013/ 2014

bando servizio sociale e politiche sociali

Bando del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali – Anno Accademico 2013/2014 – Scadenza tassa di partecipazione 28 Agosto 2013

bando lettere

Bando del corso di laurea in Lettere – Anno Accademico 2013/2014 – Scadenza tassa di partecipazione 28 Agosto 2013

Iscrizioni 2013 riaperte fino al 18 Luglio

Sono riaperte le iscrizioni on-line ai test di Medicina – Odontoiatria, Ingegneria e Architettura  su Universitaly (http://www.universitaly.it/) e si chiuderanno alle ore 15 del 18 luglio 2013.
Il compleatamento dell’iscrizione  sul portale http://immaweb.unipa.it/immaweb/home.seam dovrà essere completato con il versamento del contributo entro le ore 17 del 25 luglio 2013.
Il candidato dovrà quindi:

  1. Preiscriversi al test entro le ore 15 del 18 luglio 2013 al sito Universitaly (www.universitaly.it) che rilascerà un codice di iscrizione.
  2. Collegarsi all’indirizzo: http://immaweb.unipa.it/immaweb/home.seam, cliccare sul link “Clicca qui per registrarti al Portale Studenti” e procedere alla registrazione.
  3. Accedere al Portale Studenti, selezionare la voce “Pratiche Studenti”, quindi “Nuova pratica”, “Concorsi e immatricolazioni” e selezionare “Domanda di partecipazione a concorso per Corsi di laurea a numero programmato”. Compilare la domanda e inserire anche il codice di iscrizione ottenuto attraverso il portale Universitaly.
  4. Stampare domanda e il modulo di versamento della tassa di partecipazione al concorso (MAV) di 50 euro da pagare fino al giorno 25 luglio 2013 presso una qualsiasi agenzia del Banco di Sicilia – Gruppo bancario Unicredit (ad eccezione dell’Ag. 33 di Palermo – Parco d’Orleans) entro l’orario di chiusura degli sportelli bancari e non oltre le ore 17 (per i pagamenti on-line). Continua a leggere