Palio dei Sestrieri

Il 24-25 Marzo 2012 si è svolto a Misilmeri la seconda edizione del “Palio dei sestrieri”, un evento in cui la cittadinanza rivive i fasti del passato attraverso musica e spettacoli che immergono la cittadina di Misilmeri in un clima che va dal Medioevo a fine ‘700.
In occasione di questo evento l’associazione culturale “Palio dei sestrieri” ha organizzato, in collaborazione con la cittadinanza e con le altre associazioni tra cui anche la “Butterfly for university”, un corteo storico in costume d’epoca raffigurante i casati nobiliari che hanno abitato e dato lustro al “Castello dell’Emiro” dall’epoca della sua costruzione(attorno all’anno 1000) fino al suo abbandono(inizi ‘800). Nel corteo viene anche rappresentato il popolo che ha vissuto a misilmeri durante gli anni della dominazione baronale.
Il corteo dopo aver attraversato le vie principali di Misilmeri giunge al Castello dove la cittadinanza viene intrattenuta da musici e spettacoli di sputafuoco, giocolieri, maestri falconieri, arcieri, combattimenti in armatura etc.
Inoltre il 25 è stata data vita ad un’antica leggenda secondo cui il cavaliere che avesse portato una brocca colma d’acqua, riempita alla fontana della piazza, fino al castello senza farne cadere una goccia, una volta giunto al castello avrebbe trovato il tesoro dell’emiro.
L’evento è stato sentito da tutta la popolazione che è stata immersa grazie all’impegno degli organizzatori, di tutte le associazioni che hanno collaborato e dei figuranti, in un travolgente clima di festa.

Qui puoi trovare tutte le fotografie della manifestazione.