Elezioni, la Butterfly sostiene Antonio Di Naro

antonio2

In occasione delle prossime elezioni gli studenti universitari saranno chiamati a votare per il rinnovo delle cariche studentesche al Consiglio di Amministrazione, Senato Accademico e Cus.

L’associazione studentesca Butterfly for University ha deciso di appoggiare la coalizione composta da Run, Vivere Ateneo, NRG, UniAttiva e Onda Universitaria ed in particolare la candidatura al Senato Accademico di Antonio Di Naro, 22 anni, canicattinese, studente di Lettere Moderne.

La sua candidatura al Senato Accademico è il risultato di anni di sano attivismo universitario che ha visto l’associazione Run, da lui rappresentata, promotrice di numerose battaglie a favore dei diritti degli studenti.

Il Senato Accademico si occupa di offerta formativa, ricerca e servizi per gli studenti.

“ Negli anni è stato chiesto la modifica del regolamento vigente per inserire un appello ad aprile in modo tale da renderlo fruibile a tutti gli studenti. Molto può ancora essere fatto sotto questo punto di vista. – Continua Antonio – Questione Orari Biblioteche: Nel nostro programma c’è un punto nel quale chiediamo che gli orari di apertura vengano prolungati: la cultura non può avere orari. Questione laureandi: troppo spesso è accaduto che colori i quali non siano riusciti a laurearsi entro il periodo previsto, riporto l’esempio di Marzo per avere una idea più chiara, si siano trovati costretti a versare per intero il corrispettivo della tassa spettante. Cercheremo di premere affinché agli Studenti venga concessa la possibilità di non versare la tassa per intero, ottenendo uno sgravio sulla seconda rata. Questione Post – Lauream: L’università deve adeguare la propria offerta formativa alle necessità del mondo del lavoro: occorrono maggiori tirocini e stage, momenti di contatto che permettano all’, utente di conoscere e approcciare le realtà extra universitarie.”

Ancora una volta la Butterfly for University condivide e sostiene il percorso tracciato dalla Run che mette sempre al primo posto i diritti degli studenti.

E’ necessario per garantire una buona e sana rappresentanza andare a votare e non sottovalutare l’importanza della rappresentanza studentesca.

Vi ricordiamo che si vota il 16 e il 17 Maggio esibendo Documento di Identità.

In bocca al lupo ai nostri candidati:

Antonio Di Naro – Candidato al Senato Accademico – Run

Rosario Signorino Gelo – Candidato al Consiglio di Amministrazione – Vivere Ateneo

Serena La Russa – Candidata al Cus – NRG

18193347_10213114430239335_6759102391925564425_o

Simulazione Test di Accesso afferenti alla Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale

WhatsApp Image 2016-08-25 at 17.49.15

In collaborazione con l’associzione universitaria RUN , si svolgerà presso i nostri locali,3° piano Ingegneria ed. 8  ” Auletta Butterfly”,  la simulazione dei test di ingersso, totalmente gratuiti, della Scuola delle Scienze Umane e del Patrimo Culturale.

Per prenderne parte sarà necessario semplicemente compilare il seguente form:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeJCNrGIoSeOrTBQTY-v-XjBs1gcAecEhHiT7nyc8IaD3AhpQ/viewform?c=0&w=1

Edificio 8, le associazioni Run, Butterfly for University e Vivere Ingegneria chiedono la videosorveglianza

telecamera-20150214-100233

In considerazione dei continui atti vandalici perpetrati negli ultimi mesi nei corridoi del 2° e 3° piano dell’edificio 8 della Scuola Politecnica, le associazioni studentesche Butterfly for University, Run e Vivere Ingegneria hanno richiesto l’installazione di videocamere di sorveglianza per la protezione dei suddetti luoghi e degli spazi comuni adibiti a “spazi studio” che negli stessi hanno sede.

Di seguito riportiamo copia della richiesta, auspicando che la stessa possa essere presa in seria considerazione, al fine di dare una risposta certa e immediata ad atti che in alcun modo possono restare impuniti.

Richiesta VideoSorveglianza

 

ERSU: Ulteriore assegnazione di posti letto

Vi informiamo che l’ERSU sta procedendo ad effettuare le assegnazioni di posto letto, dal 24/02/2014 al 28/02/2014 , agli studenti idonei di 1° anno dalla posizione 551 alla posizione600 ed agli studenti di 2° anno e successivi che nelle singole  graduatorie si sono collocati come idonei dall’ 8° posizione fino  ad esaurimento di graduatoria.

Per maggiori nformazioni consultate il comunicato dell’ERSU a questo link

 

Scuola delle Scienze Umane, la Run protocolla la richiesta per gli appelli di aprile per i fuoricorso

La Rete Universitaria Nazionale, prendendo atto dei numerosi dissensi  da parte degli studenti per il mancato inserimento di un appello straordinario per i fuori corso nel mese di aprile e prendendo altresì atto della delibera del S.A del 2 dicembre 2013, che stabilisce tre appelli per la sessione gennaio-marzo, chiede l’inserimento della sessione straordinaria di aprile esclusivamente per tutti quegli studenti che, nell’A.A 2013/2014, risultano essere fuori corso.

La richiesta, consultabile attraverso questo link, è stata presentata e protocollata oggi presso la segreteria della nuova Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale. La stessa richiesta è stata prontamente girata ai rappresentanti presso gli organi superiori vicini all’associazione per far in modo che l’argomento venga affrontato al più presto in modo che sia presa una decisione per tutte le 5 Scuole dell’Ateneo.
Riccardo Aulico
Fonte : Run Palermo

Successo storico della Run Giurisprudenza: Contento il più votato del foro

La vittoria più brun giurisprudenza 1ella, una prova di forza senza precedenti, un successo che inorgoglisce la Rete Universitaria Nazionale: questo è il verdetto delle urne della facoltà di Giurisprudenza. Il sodalizio RUN-Vivere è stato premiato ancora una volta dagli studenti. Sono stati ben sei i candidati della Run eletti e due quelli di Vivere. Otto su otto, dunque, ma non basta per tracciare le linee di un successo storico perché gli otto candidati che hanno ottenuto il maggior numero di consensi sono proprio quelli espressi dall’alleanza RUN-Vivere: Alessandro Contento è il primo degli eletti con ben 346 preferenze. A seguire, Maria Mandalà con 318 voti, Andrea Chiabra con 314 voti, Giorgio Alesi con 313 voti, Alfonso Mangione con 304 preferenze e Kevin Atria con 287 voti. I candidati di Vivere, Tiziana di Trapani e Carlo Terrana, hanno ottenuto rispettivamente 332 e 313 preferenze. Il risultato ottenuto lascia in bocca il gusto dolce di una vittoria commovente perché costruita sulla stima dei tanti amici e colleghi che hanno apprezzato la nostra serietà, il nostro impegno e il nostro modo di rappresentarli. La rappresentanza degli studenti di Giurisprudenza è in mani sicure, quelle di chi lavorerà con profonda dedizione per non tradire la vostra fiducia.

Run Giurisprudenza

 

Ritardi Ersu, la nostra battaglia continua

Volge al termine una lunga giornata di battaglia nel corso della quale la Rete Universitaria Nazionale si è distinta per la devozione mostrata a sostegno della causa che dovrebbe rappresentare l’acme di ogni battaglia studentesca: la difesa incondizionata del diritto allo studio. Memori del significato etimologico del fare rappresentanza, i componenti della RUN hanno sentito nel cuore l’esigenza di farsi portavoce delle istanze dei tanti studenti che sono ancora in attesa delle borse di studio. Non si poteva attendere oltre, gli studenti meritavano una risposta.

La Rete Universitaria Nazionale ha così deciso di organizzare il simbolico estremo saluto ad un diritto che troppo spesso negli ultimi anni è stato calpestato e oltraggiato. Il sit-in di protesta è servito a scuotere il ramo amministrativo-gestionale dell’ERSU che , svegliandosi dall’immobilismo e dal torpore degli ultimi mesi, ha prontamente concesso un incontro-dibattito con gli studenti. Preso atto con amarezza dell’impossibilità di confrontarsi con la componente politica dell’ente, la quale probabilmente si troverebbe in profondo imbarazzo nel dover rispondere dell’inefficienza e della scarsa trasparenza del proprio operato, i membri della Rete Universitaria Nazionale hanno messo a dura prova i dirigenti presenti, i quali più volte hanno cercato, senza successo, di nascondersi dietro risposte vaghe, poco chiare e retoriche. L’insistenza dei componenti della RUN ha però prodotto gli effetti sperati, le risposte che gli studenti agognavano sono arrivate. Il colpevole ritardo dell’assessore regionale dell’Istruzione e della formazione professionale nel trasferire le somme ricevute dal MIUR all’ERSU e le mancate pressioni da parte dei quadri dirigenziali di un ente che, pur dipendendo dalla Regione, nasce con il dovere morale di garantire il diritto allo studio degli studenti meno abbienti, sono stati dimostrati, con numeri e documenti alla mano, dai componenti della Rete Universitaria tra l’imbarazzo generale dei dirigenti presenti. Il ramo amministrativo-gestionale dell’ERSU, messo alle strette dalle nostre domande incalzanti, ha dovuto con grande imbarazzo fare in primo luogo mea culpa per ammettere poi le evidenti colpe della componente politica dell’ente stesso e dell’ assessore. La dirigenza dell’ERSU ha infine comunicato che la prima parte dei fondi del MIUR, pari a 3 milioni di euro, sarà presto nelle casse dell’ente stesso, il quale procederà immediatamente al pagamento dei restanti vincitori e ad una parte degli idonei. Con la restante parte dei fondi del MIUR (circa 6 milioni di euro) sarà possibile pagare le ulteriori borse di studio al 70% degli idonei.

La Rete Universitaria Nazionale, tuttavia, non può dirsi pienamente soddisfatta. Gli scenari che ci sono stati prospettati sono tutt’altro che rosei: la premialità è stata irrimediabilmente messa a rischio dall’immobilismo dell’ERSU. La Rete Universitaria Nazionale rimane vigile nella speranza che vengano pagate in tempi brevi le borse di studio restanti. La difesa del diritto allo studio rappresenterà sempre il punto focale del nostro modus operandi.

www.runpalermo.it

AGGIORNATO:Online i bandi 2013/2014 dell’ Università degli studi di Palermo

Vi informiamo che sono appena stati pubblicati i bandi relativi ai corsi di laurea dell’università degli Studi di Palermo.

Per qualsiasi informazione, consiglio, o chiarimento sulle procedure di iscrizione, vi inviatiamo a iscrivervi al nostro gruppo facebook, saremo lieti di aiutarvi:  MATRICOLE 2013/ 2014

bando servizio sociale e politiche sociali

Bando del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali – Anno Accademico 2013/2014 – Scadenza tassa di partecipazione 28 Agosto 2013

bando lettere

Bando del corso di laurea in Lettere – Anno Accademico 2013/2014 – Scadenza tassa di partecipazione 28 Agosto 2013

RINNOVO RAPPRESENTANZA STUDENTESCA UNIPA 2013

Buongiorno ragazzi!!!! Giorno 21 e 22 Maggio presso l’ateneo di Palermo si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle rappresentanza studentesca agli organismi superiori.
La ButterflyforUniversity Run Misilmeri Palermo insieme alla Run Palermo da sempre si sono occupati della tutela dei diritti degli studenti e del migliorare la vita accademica.
In questi giorni CI SERVIRA’ IL VOSTRO SUPPORTO per poter continuare a realizzare la nostra passione di batterci per la tutela degli studenti.
Vi invitiamo pertanto a esprimere il vostro consenso ai candidati della lista RUN (rete universitaria nazionale) segnando:
al SENATO ACCADEMICO (scheda rosa) Alessandro Contento;
al CDA (scheda verde) Chiara Stagno;
al CUS (scheda albicocca) Alessandra Lo Monaco;
al CNSU (scrivi su scheda bianca) Salvatore Iacono.
potete trovare tutte le informazioni (programma, cosa abbiamo fatto in passato e presentazione candidati) sul nostro sito RUN PALERMO e sulla nostra pagina facebook.
Vi ringraziamo in anticipo!
Let’s RUN together!!!